Opere di sostegno in zona sismica

OPSOS è il software per la verifica di resistenza e stabilità agli stati limite di muri di sostegno in zona sismica, secondo le NTC (D.M. 14 Gennaio 2008) e la Circolare n. 617/2009. La procedura di calcolo si basa sull'uso di efficaci algoritmi che consentono di eseguire in modo semplice e agevole l'analisi sismica pseudo-statica di strutture di contenimento di diverse tipologie: dai muri a mensola, a quelli con contrafforti interni ed esterni; dalle opere di sostegno su pali di fondazione, alle palificate e palancolate elastiche, fino alle opere a gravità (cls, murature, gabbionate). Il programma permette l'inserimento di carichi su terrapieni (eventuali manufatti, carichi di esercizio variabili veicolari ecc.); falde d'acqua; tiranti attivi o passivi e vincoli sul paramento (muri cantina).

Per maggiori informazioni consulta il sito dedicato al prodotto:
www.epc.it
Opsos